Tlc. Telecom: Azzola (Slc Cgil), pronta a comprare frequenze se fusione Wind-H3G

Telecom Italia "e’ pronta a comprare le frequenze" che si libereranno sul mercato in caso in cui si realizzi la fusione tra H3G e Wind, di cui si parla in questi giorni.

Lo ha riferito, secondo quanto spiega il segretario nazionale della Slc-Cgil Michele Azzola, l’amministratore delegato di Telecom, Marco Patuano, ai sindacati. "Patuano – prosegue Azzola – ci ha detto che Telecom e’ disponibile a essere un soggetto facilitatore della fusione" e questo, secondo il sindacalista, "e’ un fatto molto positivo. La riduzione da quattro a tre degli operatori mobili sul mercato, di cui si parla da giorni, e’ abbastanza scontata. E i rumor sulla fusione Wind-H3G sono molto credibili". Ieri, in audizione al Senato, l’ad di Telecom ha confermato che della fusione tra H3G e Wind "se ne parla, forse i mercati finanziari sono piu’ chiacchieroni di altri, per cui se ne parla". Infine Patuano ha chiarito che le frequenze sono "sempre le benvenute". (Radiocor)
printfriendly pdf button - Tlc. Telecom: Azzola (Slc Cgil), pronta a comprare frequenze se fusione Wind-H3G