Tv locali, Emilia Romagna: stop ai tg di Antenna 1 e Teletricolore. Sindacato: spente voci storiche informazione locale

Stop alle edizioni del telegiornale diffusi sulla province di Modena e Reggio Emilia, col trasferimento di tutti i dipendenti di Antenna 1 e Teletricolore nella sede di Bologna.

Per l’Associazione stampa dell’Emilia-Romagna con la decisione del Gruppo Rete 7 "vengono spente due importanti voci storiche dell’informazione locale. Una decisione giudicata inaccettabile dai lavoratori e dal sindacato dei giornalisti". "L’azienda – fa sapere il sindacato – ha agito senza nemmeno attendere i pareri dei fiduciari di redazione previsti dall’articolo 29 del contratto di lavoro giornalistico. Proprio in questi giorni sono in corso le trattative per nuovi ammortizzatori sociali, finalizzate a tutelare tutti i posti di lavoro e gli spazi informativi". Per questo motivo l’Aser chiederà al tavolo istituzionale con la Regione Emilia-Romagna, convocato per venerdì 29 gennaio, un "impegno concreto" di tutti i soggetti coinvolti per evitare la perdita di due importanti realtà dell’informazione locale. "L’Associazione Stampa dell’Emilia-Romagna e l’Associazione Stampa Modenese sono al fianco dei colleghi di Antenna 1 e di Teletricolore" hanno scritto in una nota. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Tv locali, Emilia Romagna: stop ai tg di Antenna 1 e Teletricolore. Sindacato: spente voci storiche informazione locale