Tv, pubblicità: Adreani (Mediaset): dopo un anno terribile segnali positivi dal mercato

"Anno terribile il 2009, il peggiore della mia carriera. Se guardo questi primi mesi del nuovo anno vedo che la voglia di investire sta tornando".

Lo ha dichiarato in un’intervista a Il Sole 24 Ore, Giuliano Adreani (foto), amministratore delegato di Mediaset e numero uno di Publitalia, tracciando un quadro ottimistico del mercato, poiche’ vede per il 2009 un calo limitato all’8% per la raccolta pubblicitaria del gruppo e ipotizza il pareggio di bilancio per il digitale terrestre Mediaset gia’ nel 2010.  "Chiudiamo l’anno con una frenata di circa l’8%, praticamente la meta’ rispetto al resto del mercato, escludendo Mediaset. E l’utile del Gruppo sara’ ancora ‘importante’. Le reti generaliste, quindi, hanno tenuto mentre il digitale e’ in forte crescita. A gennaio e febbraio il segno di Publitalia e’ poi tornato positivo e possiamo guardare ai prossimi mesi con maggiore tranquillita’. Siamo soddisfatti anche delle attivita’ in Spagna". "Oggi non possiamo dire che la ripresa sia vivace ma certo le aziende avviano i propri piani con maggiore convinzione. Se lo scenario e’ questo, vedo la possibilita’ di avere un 2010 in crescita", ha concluso. (MF Dow Jones)
printfriendly pdf button - Tv, pubblicità: Adreani (Mediaset): dopo un anno terribile segnali positivi dal mercato