Tv, pubblicità. Nielsen: il 45% degli italiani si fida degli spot televisivi. Ma il 65% verifica sui social

Come noto, Nielsen segue le abitudini dei consumatori italiani ed europei con la Global Survey “Trust in advertising”. I dati resi noti sul punto attestano che il 45% dei consumatori italiani considera credibili i consigli degli spot tv, il 74% quelli dei conoscenti diretti, mentre il 64% considera validi i commenti letti sui social network.

Seguono i contenuti editoriali di quotidiani e periodici. La ricerca è stata realizzata su un campione di 30mila individui in 60 Paesi, con l’obiettivo di monitorare non solo l’andamento quantitativo dell’adv, ma anche il rapporto consumatore/canali adv. Secondo i risultati, canale e contenuti della proposta pubblicitaria «sono indissolubilmente legati e si influenzano reciprocamente». In Italia, tra le prime 10 posizioni dei format adv di cui più ci si fida figura il product placement, con una percentuale del 41%, sette punti al di sopra della media europea. In Europa, la fiducia negli spot tv è pari al 45%; i siti delle aziende godono della fiducia del 54% degli intervistati, mentre il 52% si fida dei contenuti editoriali pubblicati su quotidiani e periodici. Nel Vecchio Continente, il formato digitale adv più seguito è il keyword advertising, l’adv digitale associato a parole chiave, che ha raggiunto il 36%. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Tv, pubblicità. Nielsen: il 45% degli italiani si fida degli spot televisivi. Ma il 65% verifica sui social