Web: a marzo pubblicità online cede dell’1,4%, ma trimestre ancora positivo

Dopo i primi due mesi chiusi in positivi, il mer­cato pubblicitario torna a flettere. È quanto ha cer­tificato Fcp-Assointernet, che a marzo ha registrato un -1,4% per il comparto, con Web a -6,2%, Mobile a +135,4%, Tablet a +25,2% e Smart Tv/Console a +8%.

A livello numerico, la pubbli­cità online a marzo è val­sa 43,7 milioni di euro, con il Web a poco meno di 40 milioni e gli altri segmenti a spartirsi il resto. In parti­colare il Mobile ha raccolto circa 3,4 milioni. Nonostan­te un trend decrescente, nei primi tre mesi l’adverti­sing online regge a +0,8%, a 106,2 milioni rispetto ai 105,3 dello stesso trime­stre del 2015. In una nota, il presidente di Fcp-As­As­sointernet Giorgio Galan­tis ha dichiarato: “L’Osser­vatorio Fcp-Assointernet mostra una limitata flessio­ne del mese di marzo, che non impedisce tuttavia di chiudere il primo trimestre dell’anno in terreno leg­germente positivo: +0,8% l’incremento di fatturato". Il dato evidenzia come la vi­sibilità sul mercato riman­ga tuttavia limitata, per­manendo molteplici fattori che ne influenzano l’andamento. Non mancano co­munque dati incoraggian­ti. Si consolida infatti la crescita, a tripla cifra, de­gli investimenti nel mobile che raggiunge nel quarter un’incidenza del 7,4% sul totale investimenti. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - Web: a marzo pubblicità online cede dell’1,4%, ma trimestre ancora positivo