RDS ricorda Domenico D’Alessandro

"Venerdi 13 novembre ci ha lasciato improvvisamente Domenico D’Alessandro.  Una delle colonne portanti nella storia delle telecomunicazioni e della emittenza radio italiana".

Ciao Domenico

Se n’è andato ieri in punta di piedi, vicino alla verde Brianza lecchese che tanto amava e che avrebbe voluto frequentare ancor di più con l’ormai prossima pensione.

Ansia digitale

Paolo Romani ha le dita incrociate. Sta migrando il Lazio televisivo e le cose non sembrano affatto andare per il meglio. Gli artificieri del Ministero dello Sviluppo Economico – Comunicazioni si stanno sfinendo nel cercare di sminare il terreno radioelettrico; ma è dura, molto dura.