2016

Il 2016 sarà l’anno della radiofonia. Ma non per il pur previsto incremento della raccolta pubblicitaria, che si stima confermerà la progressione registrata nel 2015 (oltre il 10%), quanto per lo tsunami provocato dall’ingresso di Mediaset in Finelco, il più importante gruppo radiofonico privato italiano, in cui gravitano Radio 105, RMC, Virgin Radio e in cui s’integreranno le emittenti del Biscione, R 101 e GBR.

Con 140 mln di euro di raccolta, quasi i due terzi dell’ascolto del medium in mano, la pesante discesa in campo di Mediaset imporrà triplici alleanze, triplici intese e assi Roma-Milano, con una pressoché totale riscrittura degli equilibri consolidati. Non solo, la risoluzione dei Berlusconi Boys nel voler gestire con la sola Mediamond la raccolta di tutte le emittenti, ha immesso sul mercato due decine di venditori agguerriti, che molto probabilmente rafforzeranno le fila di concessionarie concorrenti esistenti e magari nasciture. Senza considerare l’impatto editoriale della revisione del format di R 101 (archiviata l’idea sportiva, si pensa a qualcosa che completi l’offerta del pacchetto radio) e la variabile costituita dal titolo autorizzatorio di GBR (ex Voice of America). Movimenti tellurici che hanno contribuito alla nascita della seconda radio in casa RTL (Zeta L’Italiana) dopo la mancata conclusione dell’acquisto di R 101 dalla stessa Mondadori (dopo il niet di Piersilvio) e stanno favorendo la costituzione di prodotti nazionali alternativi da integrare alle reti nazionali in portafoglio alle concessionarie captive dei principali player radiofonici. Anche questo un segnale che la crisi è ormai alle spalle…

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - 2016

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL