Agcom: approvate le condizioni economiche di offerta del 40% della capacità trasmissiva delle reti digitali terrestri

Le condizioni economiche approvate state adeguate ai criteri previsti dal disciplinare di gara per l’assegnazione della capacità trasmissiva, prevedendo prezzi più favorevoli rispetto a quelli inizialmente proposti dagli operatori


Approvate le condizioni economiche di offerta del 40% della capacità trasmissiva delle reti digitali terrestri
Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, presieduto da Corrado Calabrò, ha approvato ieri le condizioni economiche di offerta del 40% della capacità trasmissiva delle reti digitali terrestri che fanno capo alle Società Rai, R.T.I. e Telecom Italia Media.
Le condizioni economiche approvate – su proposta dei Commissari relatori Innocenzi Botti e Lauria – sono state adeguate ai criteri previsti dal disciplinare di gara per l’assegnazione della capacità trasmissiva, prevedendo prezzi più favorevoli rispetto a quelli inizialmente proposti dagli operatori, in particolare per i contratti relativi ai fornitori di contenuti indipendenti.
I soggetti che parteciperanno alla gara potranno così fruire di bassi costi di accesso alle reti e concentrare gli investimenti sui contenuti, con positive ricadute in termini di pluralismo, di arricchimento delle scelte degli utenti e di qualità.
Dalla data di pubblicazione delle condizioni economiche di offerta, che verrà comunicata dall’Autorità attraverso un apposito avviso sul proprio sito e sulla Gazzetta Ufficiale, decorrerà il termine di 60 giorni per la presentazione delle domande di accesso è sarà dato così inizio alla gara che si concluderà entro l’estate.

Send Mail 2a1 - Agcom: approvate le condizioni economiche di offerta del 40% della capacità trasmissiva delle reti  digitali terrestri

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL