Agcom, dividendo interno: approvata una prima bozza delle regole per l’asta delle frequenze

Il Consiglio dell’Autorità per le garanzie presieduto ha approvato ieri all’unanimità, su proposta dei relatori Maurizio Decina e Antonio Martusciello, una prima bozza dello schema di provvedimento concernente le procedure di gara previste dalla legge 44/2012 in materia di frequenze televisive.

Sulla base di queste procedure, il Ministero dello Sviluppo Economico assegnerà i diritti d’uso mediante asta pubblica. Lo schema del provvedimento verrà ora trasmesso a Bruxelles e sarà oggetto, fin dai prossimi giorni, di un confronto tecnico con la Commissione europea. Successivamente, lo schema di provvedimento sarà sottoposto a consultazione pubblica tra i soggetti interessati. Inoltre, per la sua definitiva approvazione, occorrerà un parere formale della Commissione europea necessario per il superamento della pendente procedura d’infrazione. Il passaggio avvenuto ieri, secondo Agcom, "rappresenta la prima tappa del percorso avviato con l’insediamento del nuovo Consiglio dell’Agcom ed è in linea conl’obiettivo, che il Consiglio stesso si era dato, di assicurare la massima celerità nello svolgimento del compito che la legge ha affidato all’Autorità". (M.L. per NL)
printfriendly pdf button - Agcom, dividendo interno: approvata una prima bozza delle regole per l’asta delle frequenze
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Agcom, dividendo interno: approvata una prima bozza delle regole per l’asta delle frequenze

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL