Ascolti radio. Pubblicati i dati Radio Monitor di Eurisko. RTL 102.5 sempre al primo posto. Calano in molti e salgono in pochi

Per quanto attiene le radio nazionali, esaminando il dato del giorno medio, al primo posto è confermata RTL 102.5 con 6.940.000 ascolti (7.001.000 nella sessione 1° semestre 2013, basata su 60.000 interviste con metodo CATI concluse tra gennaio e giugno 2013 e 6.887.000 nella media mobile annuale (mma) maggio 2012/giugno 2013, basata su 120.000 interviste CATI). Seguono Radio Deejay (Gruppo L’Espresso) con 4.966.000 utenti in preoccupante continua discesa (posto l’ulteriore calo rispetto ai 5.056.000 del dato di luglio 2013 ed ai 5.094.000 della mma maggio 2012/giugno 2013) come del resto Radio 105 (Gruppo Finelco), diminuita in maniera significativa, da 4.836.000 (mma 4.828.000) a 4.701.000. Al 4° posto c’è una RDS in lieve crescita (da 4.685.000/mma 4.722.000 a 4.698.000), seguita a pelo da Radio Italia Solo Musica Italiana in ottima salute (nonostante gli irrisolti problemi di illuminazione) con una crescita da 4.591.000 (4.623.000 mma) a 4.639.000 teste. Al 6° posto precipita ancora Rai Radio 1, da 4.343.000 (mma 4.290.000) a 4.227.000, tallonata ad ampia distanza da Rai Radio 2 (ora a 2.935.000 contro i precedenti 3.083.000/mma 3.031.000). Sostanziale mantenimento della posizione per Virgin Radio del gruppo Finelco (ora a 2.324.000 contro i precedenti 2.352.000/mma 2.379.000), mentre scende Radio 24, collocandosi a 2.006.000 dagli originari 2.134.000 (mma 1.987.000). R 101 non supera la soglia critica dei 2M, assestandosi a 1.943.000, in sostanziale parità coi precedenti 1.920.000 (mma 1.967.000). All’11° posto c’è la napoletana Kiss Kiss con 1.864.000 in significativo calo dai precedenti 1.977.000 (mma 1.905.000). Abbastanza bene la terza radio (per acquisizione) del Gruppo L’Espresso, m2o, che, nonostante i gravissimi problemi di copertura tocca 1.703.000 teste, in crescita continua (l’ultima volta erano 1.692.000/mma 1.675.000). Male invece per la sorella maggiore della radio dance, Radio Capital (Gruppo L’Espresso), scesa a 1.677.000 da 1.753.000 (mma 1.668.000). Sensibile fluttuazione negativa per Radio Maria (da 1.477.000 a 1.440.000/mma 1.435.000) e nuovo crollo per Rai Radio 3, che precipita a 1.308.000 utenti (erano 1.381.000/mma 1.362.000 l’altra volta). Al penultimo posto la dolorante RMC Radio Monte Carlo (Finelco) con 1.213.000 (erano 1.261.000/mma 1.234.000). Conclude, al solito, la classifica Radio Radicale, con un dato veramente poco dignitoso per una radio nazionale: 280.000 ascoltatori. (M.L. per NL)
printfriendly pdf button - Ascolti radio. Pubblicati i dati Radio Monitor di Eurisko. RTL 102.5 sempre al primo posto. Calano in molti e salgono in pochi