Audiradio: ecco i dati del 4° bimestre 2008

Crollano Radio 2 e Radio Dee Jay, mentre Rtl 102.5 va avanti a piccoli passi.
 
Sono arrivati, seppur con leggero ritardo, i dati di Audiradio relativi al quarto bimestre di quest’anno. Nessun dato eclatante se non la “Caporetto” di Radio Dee Jay e Radio 2, orfana di Fiorello e Baldini. L’emittente del Gruppo “L’Espresso” piange quasi 800.000 ascoltatori rispetto al terzo bimestre, ritornando ai livelli del quarto bimestre dello scorso anno. Se Linus piange, non va a meglio a Radio 2 che, finita la stagione di “VivaRadio2”, torna alla normalità estiva: la seconda emittente Rai perde 703 mila ascoltatori e si assesta al quinto posto con 4.742 mila contatti. La leadership incontrastata resta sempre quella di Radio1 che, con i suoi 6 milioni e 756 mila ascoltatori, ne perde quasi 200 mila, pur restando ad un livello ben superiore a quello dello stesso periodo dello scorso anno (+ 454 mila). Tra le private, invece, la leadership resta a Rtl 102.5 dei fratelli Suraci che, con la politica dei piccoli passi, si assicura la piazza d’onore in termini generali e stacca di 200 mila ascoltatori Radio Dimensione Suono (5.492.000 contro 5.290.000). Al quarto posto troviamo Radio Dee Jay ed al quinto Radio 2, entrambe in caduta libera, mentre al sesto si attesta Radio 105, il cui buon trend nell’ultimo bimestre (+ 201 mila) non riesce comunque a farle raggiungere i fasti del quarto bimestre 2007. Settima Radio Italia, in trend negativo ed ottava R101: l’emittente di Mondadori guadagna 136 mila ed è a + 211 mila rispetto a dodici mesi fa. A seguire, Radio Kiss Kiss, Radio Tre e solo undicesima Radio 24 Il Sole 24 Ore, che perde 90 mila ascoltatori nell’ultimo bimestre (normale trend per una radio “all news”, durante il periodo estivo). La Top 15, infine, è completata da Virgin Radio (+ 79 mila), Radio Maria (+ 98 mila) e Radio Capital (+ 21 mila). (G.M. per NL)
printfriendly pdf button - Audiradio: ecco i dati del 4° bimestre 2008