Auditel. Il record lo fa il Tg1

Harry Potter contro i reality, alla fine a spuntarla è…il Tg1. record d’ascolti per il telegiornale della rete ammiraglia della Rai. Per la soddisfazione, non celata, del direttore Gianni Riotta. Il telegiornale della tv pubblica, infatti, batte, anzi straccia, il diretto concorrente, il Tg5, dandogli un milioni di spettatori di scarto ed ottenendo ben 7 milioni e 200mila spettatori, per uno share che supera il 32%. Insomma, il programma più visto della giornata non è uno dei grandi mostri che si affrontano in prima serata, ma il buon vecchio telegiornale.
Scorrendo a ritroso il numero di spettatori per trasmissione, passiamo alla prima serata, dove Barbara D’Urso salva la faccia, ed anche il posto. Il suo Un, Due, Tre Stalla era a forte rischio chiusura ma, forse grazie alla consulenza di Maria De Filippi, è riuscito a risollevarsi, strappando nella serata di ieri un 20,32% di share, che gli ha permesso di staccare, non solo l’altro reality (il catastrofico La Sposa Perfetta, su Raidue, che non va oltre l’11,06%), ma anche tutte le altre trasmissioni in onda in prima serata. Primo tra tutti, il concorrente di Raiuno, Harry Potter e il prigioniero di Azkban, che tocca quota 18,47% di share, con circa 4, 319 milioni di spettatori. A seguire, senza infamia e senza gloria, troviamo la Squadra, Csi ed il quiz show, condotto da Mike Bongiorno, Il Migliore. (G.M. per NL)
 
 
printfriendly pdf button - Auditel. Il record lo fa il Tg1