Body scanner come le antenne o peggio

I body scanner negli aeroporti potrebbero essere gravemente nocivi alla salute umana. A lanciare l’allarme è curiosamente un’associazione di emittenti locali.

Il Coordinamento Nazionale Nuove Antenne (CONNA), "nata per difendere l’emittenza locale, ha seguito nel tempo i vari studi volti ad accertate la nocività delle onde elettromagnetiche – partecipando anche ad alcuni convegni – in funzione dei limiti di installazione degli apparati di trasmissione e del posizionamento delle antenne dei propri associati", viene spiegato in una nota inviataci oggi. "In merito alla installazione di body scanner o scansionatori presso gli aeroporti, tutta l’attenzione è stata rivolta a possibili violazioni della privatezza, ma ben poca alla nocività dei raggi X e a quelli delle onde radio MMW (Millimeter Wave) tutt’ora sottoposte a studi circa la loro dannosità sul corpo umano. Tutti siamo a conoscenza delle precauzioni che gli stessi radiologi utilizzano durante l’emissione di raggi x (Röntgen) ponendosi a molti metri di distanza dalla loro sorgente: parlare di raggi X a bassa intensità fa sorridere per l’incompetenza, o diffidare, valutando il buon affare che già qualcuno pensa di concludere spendendo svariati milioni di euro reperiti con una tempestività inusitata. Per evitare la pericolosa e inaccettabile irradiazione dei passeggeri degli aeropporti, gli studi semmai devono essere orientati – senza lasciarsi prendere da parossistiche psicosi – verso gli scanner termici, già installati presso alcuni aeroporti giapponesi", conclude la nota del CONNA. 
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Body scanner come le antenne o peggio

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL