C6day. La giornata del multiculturalismo e dei record

C6 tv si propone di entrare nel Guinness dei primati come trasmissione web con il maggior numero di interventi live


E’ bello sapere che c6”: questa la frase che ogni utente potrà dire in una lingua diversa dalla propria facendosi portatore di un messaggio di gentilezza.
C6 tv, la web tv milanese dedicata ai video reporter, ha lanciato il C6day, un evento promosso nell’ambito della campagna dal titolo “Imparare ad essere gentile in un’altra lingua”. Il fine dell’iniziativa sarà quello di battere il record della trasmissione web con il maggior numero di interventi live. Cliccando sul link c6day e munito di webcam e microfono, qualsiasi utente potrà dire la frase “E’ bello sapere che c6” in una lingua diversa dalla propria. Sul sito è disponibile la frase già tradotta in una miriade di lingue diverse, non sarà dunque necessario essere madrelingua, l’importante sarà partecipare. “L’obiettivo del progetto è la sensibilizzazione delle persone all’accoglienza dell’atro, considerata come il primo necessario passo nel cammino verso l’integrazione. C6 day è una giornata all’insegna del multiculturalismo. Giovani o anziani, italiani o stranieri, a tutti sarà data la possibilità di essere protagonisti”: questo è quanto si legge sul sito della web tv riguardo all’evento. L’iniziativa, dunque, si dimostra interessante non solo in termini pubblicitari e visibilità, ma anche in termini di volontà di farsi portatrice di un messaggio più profondo che non può passare inosservato. Il 13 novembre dalle 10:00 alle 22:00 gli utenti che hanno aderito al c6day si sono dati appuntamento sul sito e si sono cimentati nell’interpretazione della frase. I contributi sono disponibili nell’archivio del sito di C6tv. (Sara Fabiani per NL)

printfriendly pdf button - C6day. La giornata del multiculturalismo e dei record
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - C6day. La giornata del multiculturalismo e dei record

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL