Numeri 899, scoperta altra truffa: arrestato titolare call center in Umbria

Sgominata organizzazione criminale capeggiata da un 23enne titolare di un call center che è stato sottoposto a un’ordinanza di custodia cautelare


ADUC.it

Sgominata dal ‘Gruppo Vas’ (value added service) della Polizia Postale di Perugia, un’organizzazione criminale, capeggiata da un 23enne titolare di un call center a Bastia Umbra (Pg), che e’ stato sottoposto a un’ordinanza di custodia cautelare con l’accusa di truffa attuata utilizzando i codici ad alto valore aggiunto (numeri telefonici con suffisso 899). Sottoposta a custodia cautelare per lo stesso reato anche una sua stretta collaboratrice, una brasiliana di 43 anni. Sono in corso indagini e perquisizioni per identificare altri complici.
L’attivita’ del gruppo, segnalata da moltissimi cittadini raggirati dall’operato di sedicenti cartomanti, consisteva nel compiere due diversi tipi di truffe: frodi da ‘flattaro’, ovvero da promotori di numerazioni 899 con tariffa ‘flat’ pari a 15 euro a chiamata, operanti all’interno del call center. Gli utenti, di solito persone semplici con problemi tali da sentirsi costrette a ricorrere a maghi e astrologi per porre rimedio ai propri disagi esistenziali, venivano convinti a comporre ripetutamente numerazioni 899 per l’effettuazione di ‘riti magici’, con la convinzione di non pagare niente.
Un altro tipo di truffa consisteva nel fingersi operatori di Telecom Italia, telefonando a vari cittadini e invitandoli a chiamare codici 899, allo scopo di azzerare un loro precedente debito contratto proprio per aver chiamato in passato numeri simili, reato per il quale Telecom Italia ha ripetutamente sporto denuncia contro il centro servizi. L’attivita’ investigativa della Polizia postale di Perugia, che ha operato in sinergia con la Security Operation di Telecom Italia Spa, e’ stata effettuata anche grazie a una linea telefonica creata appositamente, con la quale e’ stato eseguito un costante monitoraggio sulle numerazioni del call center, attraverso la simulazione, da parte di un agente, di richieste di consulenza.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Numeri 899, scoperta altra truffa: arrestato titolare call center in Umbria

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL