Caserta: Radio “pirata” scoperta e chiusa dalle Fiamme Gialle

Pietramelara – Una radio ‘pirata’ e’ stata scoperta e chiusa dai militari del nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza di Caserta. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato tutte le apparecchiature telefoniche e un’ingente quantita’ di cd musicali illegalmente masterizzati. Il sequestro rientra in un’attivita’ di repressione delle violazioni agli obblighi relativi al pagamento dei diritti Siae e di quelli connessi all’esercizio del diritto d’autore nel corso delle trasmissioni radiotelevisive attraverso la diffusione non autorizzata dalle opere tutelate dalla Siae.
La radio, era anche completamente sconosciuta al fisco. Trasmetteva da una stazione situata all’interno di un appartamento nel comune di Pietramelara con apparati radiofonici camuffati da comuni antenne televisive. La radio trasmetteva senza la concessione ministeriale. Il proprietario e’ stato denunciato alla Procura di Santa Maria Capua Vetere per violazione della normativa riguardante la radiodiffusione e la protezione del diritto d’autore e degli altri diritti connessi al suo esercizio. (Caserta News)
printfriendly pdf button - Caserta: Radio "pirata" scoperta e chiusa dalle Fiamme Gialle
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Caserta: Radio "pirata" scoperta e chiusa dalle Fiamme Gialle

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL