Caso Rai-Sky: i sindacati chiedono incontro con Masi. Riflessi significativi su strategie e bilancio economico della concessionaria pubblica

Sul mancato rinnovo del contratto con Sky, il sindacato Slc/Cgil ha chiesto un urgente incontro con il direttore generale Mauro Masi, ritenendo che la questione abbia riflessi significativi sul futuro della concessionaria pubblica, sulle strategie e sul bilancio economico. ”L’azienda – spiega una nota della Slc/Cgil – lamenta l’assenza di risorse per i lavoratori da un lato ma dall’altro aumenta i livelli di Direzione e rinuncia ad un contratto sicuro con Sky per 350 milioni di euro in 7 anni a fronte di una ”cosa” futuribile (senza le condizioni tecnologiche pronte per supportarne la trasmissibilita’). I prodotti realizzati dai lavoratori di RaiSat saranno fruiti solo dagli spettatori delle aree coperte dallo switch off al digitale e che acquisteranno il decoder adatto. Il timore e’ che questi cambiamenti tecnologici ‘improvvisati’ producano disaffezione tra il pubblico. E’ curioso che la Rai rinunci alla certezza economica del contratto con Sky immaginando l’aumento di introiti pubblicitari in un momento di calo del mercato. Anche se l’azienda ci ha rassicurati sul futuro occupazionale dei lavoratori, sono necessarie certezze sul loro futuro: ci preoccupano infatti le modalita’ di reimpiego delle risorse di RaiSat, ci preoccupa il futuro di chi e’ precario in quella realta’, ci preoccupa il rinnovo del Contratto Nazionale di Lavoro”. ”Sono per noi i lavoratori l’unico elemento sano di quest’azienda, la loro professionalita’ e’ l’unico vero elemento di tenuta davanti alla crisi, al mercato dopato, al conflitto di interessi, alle mancanze e all’assalto alla diligenza. Per questi motivi – conclude il sindacato – non sono da escludere iniziative di lotta se non ci sara’ chiarezza sul futuro, se non ci sara’ la chiusura a breve di un contratto adeguato”.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Caso Rai-Sky: i sindacati chiedono incontro con Masi. Riflessi significativi su strategie e bilancio economico della concessionaria pubblica

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL