Commissione europea: prima consultazione per le PMI dell’editoria

Nell’ambito dell’iniziativa della Commissione europea destinata a rafforzare le PMI europee, "Small business Act" si inserisce la consultazione lanciata dalla Commissione ed intesa a conoscere come le PMI dell’editoria reagiscono all’evoluzione del contesto commerciale e ai cambiamenti indotti dalle nuove tecnologie. I risultati aiuteranno a comprendere meglio le difficoltà che le PMI incontrano e a considerare modalità di azione a livello nazionale e dell’UE per rafforzare il settore nell’attuale difficile situazione economica. La consultazione si colloca in un momento in cui i media della carta stampata sono in piena recessione a causa del calo delle entrate pubblicitarie e sono oggetto di profondi cambiamenti strutturali mentre le nuove tecnologie trasformano il paesaggio mediatico. La stampa registra infatti un rallentamento economico senza precedenti. Secondo le prime stime, le entrate pubblicitarie nel 2008 sono diminuite del 3,7% in Francia, del 16,12% in Spagna e del 12% nel Regno Unito e le previsioni per il 2009 segnalano un peggioramento della situazione. La consultazione pubblica è disponibile all’indirizzo seguente: http://ec.europa.eu/yourvoice/ipm/forms/dispatch. L’iniziativa a favore delle PMI europee del settore dell’editoria è uno dei principali lavori in corso del Gruppo di lavoro "Media" e riveste un’importanza particolare per il sostegno del pluralismo dei media negli Stati membri. La consultazione si concluderà all’inizio di giugno, si svolgerà in tutte le lingue dell’UE. I risultati saranno disponibili nel corso del 2009. (Europa regioni.it)
 
printfriendly pdf button - Commissione europea: prima consultazione per le PMI dell’editoria