Consiglio nazionale dell’Ordine: “I giornalisti rivendicano il dovere di informare l’opinione pubblica”

“Il presidente della giunta regionale del Molise, Michele Iorio, si aggiunge alla lunga lista di quanti vorrebbero decidere quali notizie i giornalisti debbano diffondere”


di Franco Abruzzo.it

Roma, 25 gennaio 2008. “Il presidente della giunta regionale del Molise, Michele Iorio, si aggiunge alla lunga lista di quanti vorrebbero decidere quali notizie i giornalisti debbano diffondere”. A sottolinearlo è il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, che commenta le accuse mosse ieri alla stampa da Iorio. “Fa anzi di più: ritiene di poter stabilire quando ciò debba essere fatto – continua l’Ordine – e coltiva la singolare teoria secondo la quale un fatto esiste solo se viene partecipato. Si spinge anche ad ipotizzare ‘complotti’, orditi in tutta evidenza da giornalisti che hanno il torto di avere segnalato che la Procura della Repubblica di Campobasso sta indagando sull’assunzione del figlio da parte di una società”. “E’ un’idea curiosa quella che il presidente Iorio ha dei doveri del giornalista – continua la nota – visto che ritiene che ‘il sistema della comunicazione e dell’informazione si deve dare una regolata. Parole infelici e teoria davvero curiosa perché è lo stesso Iorio ad affermare che appena gliene verrà data l’occasione chiarirà ‘che non c’è alcun reatò. I giornalisti saranno felici di registrare, quando sarà, che c’è stato un chiarimento, ritenuto in tutta evidenza necessario dalla magistratura e dallo stesso protagonista. Ma rivendicano, appunto, il dovere e non il diritto di informare l’opinione pubblica – conclude l’Ordine – dell’esistenza di una iniziativa della magistratura che riguarda un esponente politico così importante nella regione”. (ANSA)

Send Mail 2a1 - Consiglio nazionale dell'Ordine: "I  giornalisti rivendicano il dovere di informare l'opinione pubblica"

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL