Conti di metà anno: Mediaset e Mediolanum su

Crescono anche Autogrill, Unicredit Banca d’Impresa e Bpm. Per Mediaset il segreto è la “pay per view”


Giro di boa del 2007 positivo per molti titoli nella borsa italiana, a cominciare da Mediaset. Il Biscione ha chiuso il primo semestre con un utile netto in crescita che ha toccato i 340 milioni e ricavi netti che raggiungo 1,5 miliardi, con una crescita del 2,3%. Tali ricavi sarebbero generati dalla “pay per view” di Mediaset Premium e dalla nuova attività di network operator. Bene anche l’altro “tesoro” della famiglia Berlusconi: Mediolanum, infatti, ha fatto registrare una crescita vistosa, del 7%, con profitti di 113 milioni di euro. Capitolo banche: Unicredit Banca d’Impresa ha chiuso la prima parte dell’anno con un utile di 351,1 milioni, in rialzo del 6,1%; Bpm, Banca popolare di Milano, da par suo, cresce del 20,7%, con una gestione operativa che conta 413,6 milioni. Sempre in attesa di un partner. Ottimi risultati anche da Autogrill, i cui ricavi consolidati hanno registrato un progresso del 15,1%, attestandosi a quota 2,23 miliardi, ed un utile netto da 52,2 milioni. Infine, Bialetti si è risollevata da una situazione critica, dal rosso di 2,3 milioni dei primi sei mesi del 2006 all’utile attuale di 2 milioni. (L.B. per NL)

printfriendly pdf button - Conti di metà anno: Mediaset e Mediolanum su