Decoder unico, Agcom: al via gli accertamenti per l’introduzione

E’ stata pubblicata sulla GU N 261 del 9/11/2009 la Delibera Agcom 523/09/CONS relativa all’istruttoria sulle caratteristiche dei decodificatori per la ricezione dei programmi televisivi in tecnica digitale e sulle iniziative utili all’adozione di un «Decoder unico».

Dal 9 novembre decorrono quindi i 180 giorni per la conclusione del procedimento. Nel corso dell’istruttoria si dovranno accertare le caratteristiche delle diverse tipologie di apparati per la ricezione dei segnali televisivi digitali attualmente commercializzati in Italia. Dovrà inoltre essere condotta "la ricognizione della conformita’ degli accordi di cessione delle licenze per i sistemi di accesso condizionato alla luce della normativa di settore" e si dovrà mettere a punto, sentite le associazioni dei consumatoriun sistema di "classificazione dei decoder presenti sul mercato nazionale per fornire ai consumatori uno strumento di conoscenza che consenta una maggior consapevolezza nell’acquisto e nell’utilizzo di tali apparati". Infine, dovranno essere individuate "tutte le iniziative utili all’adozione di un «decoder unico», in relazione all’evoluzione tecnologica e di mercato in corso, con l’obiettivo di tutelare piu’ efficacemente gli interessi degli utenti nel rispetto del quadro comunitario". L’istruttoria e’ svolta congiuntamente dai seguenti organi dell’Agcom: Direzione contenuti audiovisivi e multimediali; Direzione reti e servizi di comunicazione elettronica e Direzione tutela dei consumatori.
printfriendly pdf button - Decoder unico, Agcom: al via gli accertamenti per l'introduzione