Decreto del fare: sì della Camera a recupero misure sostegno rtv locali. Introdotto trattamento fiscale più favorevole per indennizzi dismissione canali 61/69

La Camera dei Deputati ha votato questa mattina la fiducia sul Disegno di legge di conversione del Decreto legge 21 giugno 2013, n. 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia (c.d. “Decreto del fare”).

Il testo del provvedimento (che ha recepito gli emendamenti approvati dalle Commissioni riunite I e V della Camera) ha eliminato la riduzione, originariamente prevista, dello stanziamento per gli anni 2013 e 2014 per le misure di sostegno alle imprese radiofoniche e televisive locali (attribuite per l’85% alle tv locali e per il 15% alla radiofonia). Il provvedimento ha, inoltre, introdotto un trattamento fiscale più favorevole per le misure compensative relative alla dismissione dei canali televisivi 61-69. Il Disegno di legge dovrà ora essere esaminato dal Senato. Positivi i commenti delle rappresentanze delle emittenti locali in particolare su quest’ultimo aspetto: per Aeranti-Corallo, infatti, "il precedente criterio di imposizione vanificava nella sostanza la portata delle misure compensative". (E.G. per NL)
 
 
printfriendly pdf button - Decreto del fare: sì della Camera a recupero misure sostegno rtv locali. Introdotto trattamento fiscale più favorevole per indennizzi dismissione canali 61/69