Decreto Romani. Entra anche la questione LCN, ma con un colpo di scena: l’assegnazione potrebbe spettare al MSE-Com

La commissione Lavori pubblici e Comunicazioni del Senato ha dato il parere positivo allo schema di decreto legislativo che recepisce la direttiva Ue su Tv e internet.

"Abbiamo lavorato – dice Alessio Butti (Pdl) relatore sul provvedimento conosciuto come "decreto Romani" (dal nome del viceministro al MSE con delega alle Comunicazioni)- in un clima molto positivo di collaborazione con il centrosinistra". Sono le tre le questioni sulle quali si concentra il parere votato: le quote di produzione nazionale, le autorizzazioni per internet e la sintonizzazione dei programmi sul digitale terrestre. Sulla prima, spiega Butti, "abbiamo stabilito la situazione ex ante". Per quanto riguarda internet, "abbiamo chiarito che non esiste nessuna censura preventiva: blog, giornali on line, motori di ricerca restano liberi e la responsabilità editoriale non ricade sui provider che ospitano contenuti altrui". Infine sulla questione della regolamentazione delle liste di assegnazione dei programmi sul DTT (note con l’acronimo LCN), Butti parla dell’inserimento di una norma che, curiosamente, sembrerebbe attribuire, invece che all’Agcom, al MSE-Com l’assegnazione dei logical channel number: "è l’Authority a stabilire i criteri sui numeri e su questo è in corso un’indagine; il ministero assegnerà i numeri sul telecomando e potrà revocare la licenza a trasmettere anche per due anni se le emittenti non rispetteranno le indicazioni". (fonte Apcom)
 
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Decreto Romani. Entra anche la questione LCN, ma con un colpo di scena: l'assegnazione potrebbe spettare al MSE-Com

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL