Deleghe ai sottosegretari del MinCom

Il ministro alle Comunicazioni Gentiloni ha, nelle scorse settimane, delegato con decreto alcune funzioni proprie ai sottosegretari Giorgio Calò e Luigi Vimercati.


Questa la ripartizione delle funzioni: il sottosegretario Giorgio Calò si occuperà del settore postale, coadiuvando tra l’altro il ministro nell’esercizio delle funzioni di indirizzo politico-amministrativo per quanto concerne il settore dei servizi di radiodiffusione sonora o televisiva a livello locale, per il quale è delegato a firmare i relativi provvedimenti. Vimercati, supporterà Gentiloni per quanto attiene il settore dello sviluppo e della promozione delle reti di comunicazione elettronica, nonché il settore dei servizi di radiodiffusione sonora e televisiva a livello nazionale, anche con la finalità di elaborare programmi e proposte concernenti l’attività delle imprese che operano nel settore delle comunicazioni nell’area urbana milanese e del Nord Italia in generale. Stando alle informazioni in possesso di questo periodico e vista la natura della delega, l’on.le Vimercati potrebbe disporre di un proprio ufficio sussidiario presso la sede milanese del MinCom (Via Principe Amedeo 5). (NL)

printfriendly pdf button - Deleghe ai sottosegretari del MinCom