Diffamazione – Gli obblighi che gravano sul giornalista televisivo nel corso di un’intervista in diretta

Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 23/01/2007, n. 3597 – R.C. ed altri


di Stefano Corbetta, Giudice Penale presso il Tribunale di Milano
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 24/1/anno 2008
Non risponde del delitto di diffamazione il giornalista che, nel corso di un’intervista televisiva trasmessa in diretta, raccolga dichiarazioni non veritiere di contenuto offensivo, sempre che non sia configurabile una culpa in eligendo.
(Cassazione penale Sentenza, Sez. V, 23/01/2007, n. 3597 – R.C. ed altri)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Diffamazione - Gli obblighi che gravano sul giornalista televisivo nel corso di un'intervista in diretta

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL