Digitale terrestre, dividendo: Tremonti vuole che si faccia subito l’asta. Servono soldi per nuove misure di sviluppo economico

Il governo e’ intenzionato a procedere con l’asta per le frequenze digitali per reperire risorse da utilizzare a copertura delle nuove misure che saranno inserite nella legge di stabilita’ anticipando il decreto sviluppo.

Lo ha riferito il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, parlando coi giornalisti a margine della conferenza stampa a Palazzo Chigi. ”Quella dell’asta e’ una ipotesi. Si pensa a una procedura come quella della Germania”. La dichiarazione di Tremonti passa sopra a quella di Paolo Romani, neoministro allo Sviluppo Economico, che la settimana scorsa aveva dichiarato che sebbene si stesse lavorando in tale direzione occorreva anche "ricordare che ad oggi le frequenze non sono disponibili e bisogna tenere conto dei diritti di chi le possiede". Il governo si aspetta di ricavare dall’asta frequenziale una cifra compresa fra i 2 e i 3 miliardi. "Difficile fare cifre", aveva però detto ancora Romani. "In Germania hanno ricavato oltre 4 miliardi, ma l’Italia è un’altra realtà perché bisogna tenere conto del fatto che non c’è solo il problema delle risorse per partecipare all’asta, ma anche quello delle risorse per fare investimenti nelle telecomunicazioni", aveva infine aggiunto l’ex editore televisivo lombardo. (A.M. per NL)
 

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, dividendo: Tremonti vuole che si faccia subito l'asta. Servono soldi per nuove misure di sviluppo economico

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL