Digitale terrestre: slitta la decisione sull’ingresso di Sky anzitempo. A fine mese dovrebbero poi partire i lavori per l’assegnazione del dividendo digitale

Corrado Calabrò, presidente dell’Agcom, ha annunciato oggi che la decisione dell’UE sull’ingresso o meno di Sky prima del 2012 dovrebbe giungere entro fine aprile, probabilmente il 29 o il 30 (era attesa per la metà di questo mese).

Subito dopo l’Autorità darà avvio alla gara per l’assegnazione del dividendo digitale, in base alla quale saranno attribuiti i cinque multiplexer nazionali. Altre novità sono inoltre attese da Agcom a riguardo della revisione del Piano nazionale di assegnazione per le frequenze DVB-T, che potrebbe riservare grandi sorprese.
printfriendly pdf button - Digitale terrestre: slitta la decisione sull'ingresso di Sky anzitempo. A fine mese dovrebbero poi partire i lavori per l'assegnazione del dividendo digitale