Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: domani migra Brunico e la val Pusteria

È in calendario per domani il passaggio alla TV digitale della sesta area dell’Alto Adige, quella che coinvolge Brunico e la val Pusteria.

Da domani il DTT arriva in val Pusteria, la sesta tappa del calendario della transizione dal sistema analogico al digitale in Alto Adige. Oltre a RAI e emittenti private, anche la RAS renderà operativi in digitale i suoi 11 impianti: a San Lorenzo, Plan de Corones, Valdaora, Monguelfo, Anterselva di Mezzo, Valle di Braies, Val Casies, San Candido, Dobbiaco, Prato alla Drava e Sesto Pusteria. Scrive la Provincia di Bolzano nel suo consueto bollettino giornaliero: "Con il passaggio alla TV digitale il vecchio sistema analogico viene definitivamente abbandonato e per vedere la TV sarà necessario un apparecchio decoder collegato al televisore o un televisore con decoder integrato. I cittadini dovranno poi risintonizzare i canali, e il consiglio è di farlo nel tardo pomeriggio, una volta completati i lavori su tutti gli impianti. Per ogni chiarimento sul passaggio alla TV digitale è disponibile il numero verde del Ministero 800.022.000, ma informazioni su come fare per continuare a vedere i canali e come sintonizzarli sono fornite anche dalla RAS al numero 0471 546666. Indicazioni e spiegazioni anche sul sito web della Rete civica all’indirizzo della Provincia www.provincia.bz.it/digitale-terrestre o della RAS www.ras.bz.it".
printfriendly pdf button - Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: domani migra Brunico e la val Pusteria