Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: transizione in Pusteria con l’aiuto degli impianti di risalita

"Superata qualche difficoltà nell’impianto di Monguelfo, dalle 17.45 tutta la val Pusteria ha abbandonato il vecchio sistema analogico per passare alla TV digitale". Lo rende noto il bollettino odierno della Provincia Autonoma di Bolzano, che informa che "La RAS ha riattivato i propri 11 impianti, analoga operazione é stata completata dalla RAI. Un grazie alla Spa del Plan de Corones, che ha messo in funzione gli impianti di risalita appositamente per consentire ai tecnici di raggiungere gli impianti coperti di neve". Continua poi la nota della Provincia: "Malgrado qualche difficoltà nella riattivazione dell’impianto di Monguelfo, dove i tecnici hanno dovuto lavorare sino alle 17.45, la RAS ha completato la digitalizzazione dei suoi 11 impianti in val Pusteria, sesta tappa del calendario della transizione (switch off) dal sistema analogico al digitale in Alto Adige. RAI e emittenti private hanno adeguato le rispettive infrastrutture, la RAS ha fatto altrettanto a San Lorenzo, Plan de Corones, Valdaora, Monguelfo, Anterselva di Mezzo, Valle di Braies, Val Casies, San Candido, Dobbiaco, Prato alla Drava e Sesto Pusteria. Un particolarità di questa giornata: la società Kronplatz-Plan de Corones Spa ha messo in funzione i propri impianti di risalita appositamente per consentire ai tecnici di arrivare alla zona dell’impianto, ormai coperta di neve. Dalla RAS un grazie alla Spa di Brunico per la disponibilità dimostrata". Con Brunico e la Pusteria si conclude la seconda settimana del passaggio alla TV digitale in Alto Adige, che, secondo l’organo di governo locale, "finora non ha registrato particolari problemi nella riattivazione degli impianti in quota". La prossima settimana la copertura dell’Alto Adige diventerà totale dopo le due ultime tappe dello switch off: il 9 novembre in val Gardena, l’11 a Bressanone e in val d’Isarco. La Provincia Autonoma di Bolzano ricorda ai cittadini che una volta collegato il decoder al televisore (per chi non lo ha già integrato, devono risintonizzare i canali per poter ricevere la TV in digitale. Per ogni chiarimento è disponibile il numero verde del Ministero 800.022.000, informazioni sono fornite anche dalla RAS al numero 0471 546666. Indicazioni e spiegazioni anche sul sito web della Rete civica all’indirizzo della Provincia www.provincia.bz.it/digitale-terrestre o della RAS www.ras.bz.it

printfriendly pdf button - Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: transizione in Pusteria con l'aiuto degli impianti di risalita
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, switch-off Alto Adige: transizione in Pusteria con l'aiuto degli impianti di risalita

Non perdere le novità dei settori radiotelevisivo, editoriale e delle telecomunicazioni

Gratis la newsletter di NL