Digitale terrestre, switch-off Val d’Aosta: operazioni finali nei 14 Comuni

A sette giorni esatti dall’avvio dello switch off in Valle d’Aosta, mancano solo 14 Comuni per completare il passaggio al DT. Con domani termineranno infatti i lavori sui 120 impianti localizzati ad Arnad, Ayas, Bard, Brusson, Challand-Saint-Victor, Champdepraz, Champorcher, Donnas, Emarèse, Hône, Perloz, Pontboset, Pont-Saint-Martin e Verrès.

Parzialmente interessati Châtillon, Issogne, Montjovet e Saint-Vincent. "Più alte rispetto a quelle del weekend le chiamate ricevute oggi dal Call Center regionale: 550 le telefonate ricevute fino alle ore 16.30 e 270 gli interventi tecnici gratuiti a domicilio prenotati", rende noto la Regione VdA con il consueto comunicato. "Qualche problema di ricezione si è verificato oggi nelle zone di Cogne (ora risolto) e Valgrisenche per quanto riguarda canali Rai. Le squadre di tecnici sono all’opera in queste ore per risolvere tali inconvenienti laddove ancora presenti. Si segnala che nei Comuni di Champorcher, Saint-Vincent, Châtillon e Pontboset potrebbero manifestarsi delle difficoltà nella ricezione del Mux 1 Rai, che trasmette Rai1, Rai2, Rai3, France2, TSR e i canali radiofonici, in quanto, in alcuni tipi di decoder, l’introduzione della canalizzazione della banda terza europea non viene correttamente riconosciuta. Nel caso quindi si verificassero tali difficoltà, si consiglia di resettare il decoder per riportarlo alle impostazioni di fabbrica, impostare come PAESE “Germania”, come LINGUA “Italiano” e solo successivamente lanciare la ricerca automatica di canale. Nel caso in cui i problemi dovessero persistere si consiglia di contattare il Call Center ministeriale al Numero Verde 800 022 000".
printfriendly pdf button - Digitale terrestre, switch-off Val d'Aosta: operazioni finali nei 14 Comuni
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Digitale terrestre, switch-off Val d'Aosta: operazioni finali nei 14 Comuni

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL