Diritto Amministrativo – Procedimento amministrativo – No alla comunicazione di avvio, se non residuano margini di discrezionalità determinativa della P.A.

TAR Roma, Sentenza 21/09/2007, n. 9199


di Michele Didonna, Avvocato amministrativista in Bari
da Il Quotidiano Giuridico – Quotidiano di informazione e approfondimento giuridico N 8/10/anno 2007
E’ legittimo il provvedimento di sospensione dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande, non preceduto dalla comunicazione dell’avvio del procedimento, qualora ricorra uno dei presupposti indicati nell’art. 100 del T.U.L.P.S.
(TAR Roma, Sentenza 21/09/2007, n. 9199)

printfriendly pdf button - Diritto Amministrativo - Procedimento amministrativo - No alla comunicazione di avvio, se non residuano margini di discrezionalità determinativa della P.A.