DTT, Agcom si prepara a determinare il valore d’uso delle frequenze. Stangata in arrivo per gli operatori tv

L’Agcom ha "avviato il procedimento per la determinazione del valore d’uso delle frequenze televisive gia’ assegnate, condizione rilevante per evitare sprechi e inefficienze nell’assegnazione di una risorsa scarsa anche in prospettiva".

Lo ha dichiarato il presidente dell’Autorità, Angelo Marcello Cardani nell’ambito della Relazione annuale dell’ente di garanzia nelle tlc, sottolineando che, in tal senso, e’ "essenziale" il "coordinamento con il Ministero dello Sviluppo Economico in materia di gestione dello spettro". Una notizia che non dovrebbe cogliere di sopresa gli operatori tv, posto che ormai da qualche anno si discuteva della (ri)determinazione dei canoni per l’utilizzo delle frequenze DTT, ma che, collocandosi in un momento difficilissimo sul piano economico, aggraverà lo stato finanziario dei network provider. (M.L. per NL)
printfriendly pdf button - DTT, Agcom si prepara a determinare il valore d'uso delle frequenze. Stangata in arrivo per gli operatori tv