DTT, Basilicata. Corecom: in vista switch-off 2011 occorre prendere contromisure contro disservizi inevitabili

”In vista dello ‘switch off ‘, il momento di passaggio dal segnale analogico al digitale terrestre che e’ previsto in Basilicata, presumibilmente, nell’arco dei primi sei mesi del 2011, potrebbero verificarsi malfunzionamenti, difficolta’, disservizi, problemi nella sintonizzazione”.

Lo ha dichiarato il presidente del Co.Re.Com., Ercole Trerotola. ”Per evitare che migliaia di famiglie si trovino ad affrontare problemi di questo tipo – ha proseguito il presidente – e’ necessario affrontare le questioni in anticipo, soprattutto, in relazione alla complessita’ del territorio lucano che gia’ presenta numerosi problemi di ricezione del segnale analogico specialmente nelle zone di confine. L’esigenza, quindi , e’ quella di capire se ricevere la TV digitale terrestre creera’ problemi agli utenti e come, tecnicamente, essi potranno attrezzarsi per adeguare i propri impianti di antenne per avere una ricezione ottimale. In tutto questo, il ruolo del Comitato regionale per le comunicazioni sara’ quello di sensibilizzare le istituzioni a mettere in campo una serie di iniziative per supportare i cittadini in questo delicato momento di transizione”. Al termine dell’incontro il presidente ha ribadito ”il suo impegno a farsi portavoce delle problematiche legate a questa materia e a fornire tutto il supporto possibile per evitare disagi agli utenti, soprattutto, a quelli residenti in zone nelle quali e’ gia’ carente la ricezione della Tv analogica”. (Asca)
printfriendly pdf button - DTT, Basilicata. Corecom: in vista switch-off 2011 occorre prendere contromisure contro disservizi inevitabili