DTT. Diritti d’uso rilasciati a provider locali utilmente collocati nelle regioni ex DM 17/04/ 2015

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha provveduto all’assegnazione dei diritti di uso definitivi delle frequenze radiotelevisive in ambito locale nel rispetto dei criteri e delle modalità disciplinati dalla legge 220/2010 ed ha predisposto, per ciascuna Regione, le relative graduatorie secondo quanto previsto dall’art. 4 ("Misure di razionalizzazione dello spettro radioelettrico") del decreto legge 34/2011, convertito nella legge 75/2012.

Di seguito pubblichiamo l’elenco dei diritti d’uso assegnati per le 12 regioni interessate (con l’annotazione per Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte che a seguito dell’ultima revisione della graduatoria regionale l’elenco dei diritti d’uso sarà pubblicato dopo l’adozione dei singoli atti amministrativi): 1) Regione ABRUZZO; 2) Regione EMILIA ROMAGNA*; 3) Regione FRIULI V.G.; 4) Regione LIGURIA; 5) Regione LOMBARDIA*; 6) Regione MARCHE; 7) Regione MOLISE; 8) Regione PIEMONTE*; 9) Regione PUGLIA; 10) Regione SICILIA; 11) Regione TOSCANA; 12) Regione VENETO. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT. Diritti d’uso rilasciati a provider locali utilmente collocati nelle regioni ex DM 17/04/ 2015