DTT, dividendo interno (ex beauty contest). Catricalà (MSE): per bando attendiamo ok UE

Vorrei mandare in visione il bando alla Commissione Ue per avere un assenso di massima. Questo è importante perché ci aiuterà per la chiusura della procedura di infrazione".

Lo ha dichiarato il viceministro allo Sviluppo Economico Antonio Catricalà a margine del Radio-Tv Forum organizzato a Roma dall’associazione Aeranti-Corallo. "Non credo che i tempi siano lunghi perché le regole sono dettate dall’Agcom e noi ci comportiamo da esecutori”, ha aggiunto Catricalà, precisando poi: “E’ chiaro che se arrivassero indicazioni particolari dalla Ue ne dovremmo tenere conto nell’arco di un mese attendo le valutazioni e poi mandiamo il bando in gazzetta”. (E.G. per NL)
printfriendly pdf button - DTT, dividendo interno (ex beauty contest). Catricalà (MSE): per bando attendiamo ok UE