DTT, Sardegna: Sarrabus cittadini senza tv

Il digitale terrestre non funziona. Continui disservizi sulla copertura del segnale del digitale terrestre sul territorio di Sarrabus-Gerrei


(L’Unione Sarda.it) – Con una lettera inviata al ministero delle Comunicazioni, Ispettorato regionale delle Comunicazioni, Corecom Sardegna, RAI e Mediaset, il sindaco di San Vito e Consigliere Provinciale, Patrizio Buccelli, ha sollevato il problema sui continui disservizi sulla copertura del segnale del digitale terrestre sul territorio: “Sarrabus-Gerrei”. ‘Ma non si doveva’, si chiede polemicamente Buccelli, ‘passare ad una nuova offerta digitale gratuita e accessibile a tutti, composta da ben 59 canali (29 nazionali e 30 locali)? In realtà le nuove offerte non arrivano o meglio ne arrivano pochissimi e, come se non bastasse, assistiamo a continue interruzioni del segnale, anche, delle reti Rai. Quello che appare strano e incomprensibile’, sostiene Buccelli, ‘è che, mentre altri Comuni della Provincia di Cagliari, usufruiscono di una gamma di canali elevata, i nostri concittadini non riescono ancora a beneficiarne, nonostante abbiano già acquistato le apparecchiature tecnologiche (decoder) necessarie e pagato regolarmente il “canone Rai’.

printfriendly pdf button - DTT, Sardegna: Sarrabus cittadini senza tv
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - DTT, Sardegna: Sarrabus cittadini senza tv

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL