DTT. Sky mostra i denti al Biscione: pronti a scendere a terra nel 2012. Super opportunità per i network provider locali?

Ci avevamo visto giusto nel nostro ultimo articolo. Non che, in verità, ci volesse molto. Mediaset e RAI hanno fatto arrabbiare lo Squalo, che ora sta mostrando i denti affilati. I big player terrestri vogliono competere sul sat? Bene, allora l’Australiano scende a terra. Magari alleandosi con le tv locali, di cui potrebbe divenire content provider HD. Questo il lancio dell’agenzia MF Dow Jones odierno: "Non so quali piattaforme useremo nel 2015. Certo il 31 dicembre 2011 scade il vincolo che ci impedisce di trasmettere via digitale terrestre, quindi dal 2012 potremo usare anche quel canale. Il dubbio riguarda la sua capacita’ trasmissiva piuttosto limitata, soprattutto per trasmettere alta definizione. E noi sull’alta definizione puntiamo molto, tanto che in un anno prevediamo di raddoppiare i canali in HD".  Ad affermarlo al CorrierEconomia, supplemento economico settimanale del Corriere della Sera, e’ il vice presidente di Sky Italia, Andrea Scrosati, il quale non esclude uno sviluppo anche sull’Iptv. "Sky Italia ha fatto una scelta diversa da quella della cugina BSkyB in Inghilterra: e’ stata quella di offrire il proprio bouquet sulle tre Iptv nazionali, Telecom Italia, Fastweb e Wind. Lo sviluppo di questa piattaforma dipendera’ da due fattori: il primo e’ il gradimento del pubblico, il secondo e’ l’effettiva ampiezza di banda che gli operatori metteranno in campo e la conseguente qualita’ di trasmissione". Nemico avvisato, mezzo ammazzato.

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - DTT. Sky mostra i denti al Biscione: pronti a scendere a terra nel 2012. Super opportunità per i network provider locali?

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL