Tv. La puntata di Report sul digitale terrestre fa litigare sottosegretario e commissario Agcom

(ADUC) – Il succo di "Modulazioni di frequenze", il servizio di Report andato in onda ieri, domenica 24 maggio su Rai 3, e’: nonostante il passaggio al digitale terrestre, con la moltiplicazione dei programmi trasmissibili via etere, cambieranno ben poco gli assetti della televisione italiana, con Rai e Mediaset che continueranno a dominare lo scenario.

Il servizio mette in luce, tra l’altro, anche la lentezza dell’azione dell’Agcom a porre rimedio al mancato rispetti di alcuni vincoli alla pur molto tollerante normativa (nei confronti di Mediaset).  Il servizio ha avuto come prima conseguenza le dimissioni del commissario dell’Autorita’ per le garanzie nelle Comunicazioni (Agcom), Stefano Mannoni, da vicepresidente del Comitato Italia Digitale’, l’organismo che coordina il passaggio alla tv digitale terrestre.  Una scelta maturata ‘in polemica – spiega Mannoni – con le dichiarazioni del viceministro Romani ieri sera a Report’. Il riferimento e’ a un passaggio della parte finale della puntata, nel quale Romani ha ipotizzato che sia stato ‘qualche commissario dell’Autorita’ a fornire al giornalista di Report (Bernardo Iovene) il testo della lettera riservata della Commissione europea sulla procedura di infrazione’ aperta da Bruxelles a carico dell’Italia nel 2006 per alcune norme della legge Gasparri. ‘Non e’ la prima volta – sottolinea Mannoni, uno dei commissari Agcom che fanno riferimento all’area di centrodestra – che Romani mostra un’eccessiva disinvoltura nei confronti delle prerogative dell’Autorita’. Non deve minimamente affermare che i commissari dell’Agcom forniscono documenti riservati ai giornalisti’. Per Mannoni, ‘si tratta dunque del punto di arrivo di un modo di fare del viceministro che tiene in scarsa considerazione le nostre competenze. Non ritengo dunque che vi siano piu’ le condizioni per continuare la collaborazione: per questo ho presentato questa mattina la mia lettera di dimissioni al presidente dell’Agcom Corrado Calabro”.  A questi link il video integrale del servizio e’ la trascrizione scritta http://www.report.rai.it/R2_popup_articolofoglia/0,7246,243%255E1085553,00.html

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Tv. La puntata di Report sul digitale terrestre fa litigare sottosegretario e commissario Agcom

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL