eBay, rivoluzione in corso per il sito di e-commerce più noto al mondo

Dal 3 giugno partiranno alcune rilevanti novità nella struttura di eBay; si comincia dal mercato italiano


Quando si dice che eBay è la postazione di e-commerce più famosa e utilizzata al mondo ci sono buone, se non ottime, probabilità di dire la verità. Del resto i suoi 276 milioni di utenti, divisi in ben 39 diversi Paesi, sono sinonimo di insindacabile successo. E forse proprio la sua popolosità sarebbe sufficiente per giustificare la scelta recentemente decretata dai vertici del portale web. eBay sarà oggetto di una radicale trasformazione che, nello specifico, riguarderà tre direttrici distinte: semplicità, scelta e sicurezza. Il portavoce di eBay, annunciando l’imminente cambiamento conferma di voler attuare “un progetto organico, che punta a migliorare l’esperienza degli ebayer (gli utenti-consumatori di eBay, ndr). Abbiamo preferito modificare tante piccole cose insieme, piuttosto che introdurre una modifica alla volta”. In primis, eBay garantirà agli utenti un motore di ricerca estremamente rinnovato, contraddistinto da un software intelligente in grado di migliore di 10-15 volte la pertinenza dei risultati delle proprie ricerche. Si prosegue con nuove tariffe, denominate Plus e Premium che si riveleranno determinanti per avvicinare qualunque tipo di negoziante al vasto mondo dell’e-commerce. L’idea è proprio quella di incoraggiare i commercianti a pubblicare online i propri cataloghi, usufruendo di tariffe convenienti, dei quali loro stessi potranno con il tempo beneficiare. Per concludere, saranno introdotte nuove forme di sicurezza (tramite telefono e carta di credito), necessarie a garantire l’affidabilità degli account e della merce compra-venduta su eBay. Rimane sorprendente, a detta di molti internauti, la scelta dell’Italia come primo paese ove attuare le suddette modifiche. (Marco Menoncello per NL)

Send Mail 2a1 - eBay, rivoluzione in corso per il sito di e-commerce più noto al mondo

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL