Editoria. Rodolfo De Benedetti: gruppo L’Espresso non è in vendita. Anzi, crisi occasione per rilancio

(MF-DJ)-"La Cir non ha mai pensato di vendere il gruppo Espresso. Ne’ ci ho mai pensato io, personalmente. L’Espresso e’ stato e resta uno dei core business della Cir. E ora lavoreremo per rilanciarlo, supportando l’azione del nuovo management. Da azionisti di maggioranza, abbiamo dimostrato di crederci, rinunciando al dividendo proprio per rafforzare la societa’. Ma e’ chiaro che l’Espresso dovra’ superare la difficile crisi congiunturale e quella strutturale, che sta cambiando il mestiere dell’editoria". Lo ha detto in un’intervista a Il Sole 24 ore l’a.d. di Cir, Rodolfo De Benedetti. La scissione, ha aggiunto, "non era in alcun modo un progetto propedeutico alla vendita dell’Espresso"; ma questo piano "e’ definitivamente accantonato".Quanto al futuro, "io sono convinto che per i produttori di contenuti ci sia grande spazio. Ma la sfida del futuro e’ di individuare il modello di business che consenta di farci pagare i contenuti, se questi hanno un valore. L’importante -ha concluso il manager- e’ che tutti siano consapevoli che siamo davanti a un periodo che e’ destinato a rivoluzionare il mestiere dell’editoria".
printfriendly pdf button - Editoria. Rodolfo De Benedetti: gruppo L'Espresso non è in vendita. Anzi, crisi occasione per rilancio
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Editoria. Rodolfo De Benedetti: gruppo L'Espresso non è in vendita. Anzi, crisi occasione per rilancio

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL