Editoria, USA: dal New York Daily News al Boston Globe, ecco i giornali che chiuderanno. O sopravviveranno online

(Affari Italianit.it) – Negli ultimi tempi il Wall Street Journal ha dedicato molto spazio alle ricerche sulla situazione dei più grossi quotidiani statunitensi. Ormai un po’ tutti ammettono in questa nazione che la carta stampata sta cedendo il posto alle pubblicazioni online. Così, basando le sue previsioni sulla forza finanziaria, sul numero dei diretti competitori e su quanti milioni perdono oggi, il WSJ ha preparato una lista dei giornali americani (tra i più importanti della nazione) che sicuramente seguiranno uno di questi due binari: chiusura definitiva della testata oppure tuffo nel campo solido dell’online.giornali usa calo vendite - Editoria, USA: dal New York Daily News al Boston Globe, ecco i giornali che chiuderanno. O sopravviveranno online
1)  Filadelfia Daily News. Con una circolazione scesa a 100 mila copie al giorno, il Daily non ha più la pubblicità che l’ha tenuta in vita per molti anni.
2) Minneapolis Star Tribune. Ha già presentato la richiesta per bancarotta, capitolo 11. Il giornale ha incassato 26 milioni di $ nel 2008, la metà della cifra ottenuta nel 2007.
3) Miami Herald. Una vera sorpresa trattandosi del più grosso quotidiano della Florida. La circolazione è scesa a 220 mila copie. Non ha più la pubblicità che veniva dal mercato dell’immobile che in Florida oggi è nei guai seri.
4) Detroit News. Detroit è nei guai ,le case automobilistiche non fanno più pubblicità.
5) Boston Globe. Perde 1 milione di dollari ogni settimana. La proprietà potrebbe tentare di entrare  nell’online.
6) San Francisco Chronicle. Nel 2008 ha perduto 70 milioni di dollari.
7) Chicago Sun Times. Non riesce più a contenere la forza dell’avversario Chicago Tribune.
8) New York Daily News. Una notizia choccante. Il proprietario Mort Zuckerman ha perduto 75 milioni nel 2008. Pensa di entrare nel business online.
9) Fort Worth Star Telegram. Il numero dei lettori scende paurosamente.
10) Cleveland Plain Dealer. Tenterà nell’online.


Benny Manocchia

Questo sito utilizza cookie per gestire la navigazione, la personalizzazione di contenuti, per analizzare il traffico. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie, sulle finalità e sulle modalità di disattivazione degli stessi clicca qui. Con la chiusura del banner acconsenti all’utilizzo dei soli cookie tecnici. La scelta può essere modificata in qualsiasi momento.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi strumenti di tracciamento sono strettamente necessari per garantire il funzionamento e la fornitura del servizio che ci hai richiesto e, pertanto, non richiedono il tuo consenso.

Questi cookie sono impostati dal servizio recaptcha di Google per identificare i bot per proteggere il sito Web da attacchi di spam dannosi e per testare se il browser è in grado di ricevere cookies.
  • wordpress_test_cookie
  • wp_lang
  • PHPSESSID

Questi cookie memorizzano le scelte e le impostazioni decise dal visitatore in conformità al GDPR.
  • wordpress_gdpr_cookies_declined
  • wordpress_gdpr_cookies_allowed
  • wordpress_gdpr_allowed_services

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
Send Mail 2a1 - Editoria, USA: dal New York Daily News al Boston Globe, ecco i giornali che chiuderanno. O sopravviveranno online

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL