Elettrosmog, Marche. Ancona: proposta la realizzazione di tre tralicci al Montagnolo

"Alla presenza del sindaco Fiorello Gramillano, dell’assessore all’Ambiente, Franco Brasili, e dei tecnici dell’Ufficio Ambiente e dell’Arpam si è riunito oggi il tavolo tecnico costituito nelle scorse settimane per affrontare la questione del risanamento da inquinamento elettromagnetico dell’area di Forte Montagnolo".

Ne dà notizia il portale Anconainforma.it che spiega che "All’Amministrazione, i tecnici designati dai titolari delle emittenti radiofoniche e televisive- interessate all’ordinanza emessa dal Comune nel giugno scorso con la quale si indicava il superamento dei limiti previsti nell’area del Montagnolo e si richiedeva di attuare interventi per ridurre i campi elettromagnetici- hanno presentato le bozze di un intervento che prevede l’abbattimento degli attuali ripetitori e la costruzione di tre tralicci nell’area in questione.  Contestualmente, hanno chiesto un intervento del Comune presso il Demanio (su cui verrebbero costruiti i tralicci) affinché richieda canoni d’affitto non troppo elevati e, inoltre, una proroga di tre mesi dell’ordinanza. Sindaco e assessore, prendendo atto dell’impegno manifestato dai proprietari delle emittenti che nel frattempo hanno adottato interventi per abbassare la soglia delle onde elettromagnetiche e che però necessitano di altro tempo per inoltrare pratiche che richiedono autorizzazioni ministeriali, si sono impegnati a concedere tale proroga e a continuare lungo questo percorso di dialogo e condivisione della problematica. “Da una situazione di contrapposizione – rileva il sindaco- si è passati ad una situazione di convergenza e collaborazione con le emittenti e pertanto il Comune si adopererà in ogni modo per facilitare gli interventi che potranno giovare ad una diminuzione del numero delle antenne con conseguente minor rischio di radiazioni e minore impatto visivo e ambientale”. “Le emittenti hanno preso coscienza del problema- aggiunge l’assessore all’Ambiente- e hanno dimostrato di comprendere l’esigenza di risanamento, avvertita da tutta la comunità”.
printfriendly pdf button - Elettrosmog, Marche. Ancona: proposta la realizzazione di tre tralicci al Montagnolo
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Elettrosmog, Marche. Ancona: proposta la realizzazione di tre tralicci al Montagnolo

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO