Esenzione canone-imposta RAI per gli ultra 75enni, Aduc:

Il ministero dell’Economia, Giulio Tremonti, non ha ancora emanato il decreto di regolamentazione in merito, per cui gli ultra 75enni dovranno pagare il canone RAI


Riceviamo e pubblichiamo dall’associazione di consumatori ADUC

Roma, 7 Gennaio 2008. L’esonero dal pagamento del canone/imposta Rai per gli ultra 75enni? Una bufala! Il ministero dell’Economia, Giulio Tremonti, non ha ancora emanato il decreto di regolamentazione in merito, per cui gli ultra 75enni dovranno pagare il canone Rai. Come e’ noto la legge 244 del 24 Dicembre 2007, Finanziaria per il 2008, prevedeva l’esenzione del pagamento del canone Rai, a partire dal 2008 (!), per le persone ultra 75enni con reddito non superiore a 516,46 euro per tredici mensilita’, assenza di conviventi oltre al coniuge e detenzione del televisore nella residenza anagrafica. La legge doveva essere resa operativa con un decreto attuativo, di regolamentazione, della materia ma a tutt’oggi non se ne sa nulla, come si puo’ vedere dal sito stesso della Rai (1). Insomma l’ennesima bufala di questo e del precedente Governo. 107,40 euro di canone risparmiati avrebbero fatto comodo a tutte le persone anziane e povere ma si preferisce fare altro. Sollecitiamo il ministro Tremonti ad attuare quanto stabilito da una legge della Repubblica Italiana.
Una interrogazione in tal senso e’ stata preannunciata dalla senatrice Donatella Poretti.

(1) http://www.abbonamenti.rai.it/Ordinari/Esonero75.aspx

Primo Mastrantoni, segretario Aduc

printfriendly pdf button - Esenzione canone-imposta RAI per gli ultra 75enni, Aduc:
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Esenzione canone-imposta RAI per gli ultra 75enni, Aduc:

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL