EuroNews firma il nuovo canale in arabo

Prosegue la conquista mediatica del medio oriente: anche Euronews si presenta nella sua nuova veste


Dopo un completo ritocco al logo e un attento restyling del proprio sito, anche EuroNews si avvicenda nella penetrazione del mercato arabo. La televisione europea che già trasmette in sette diverse lingue e che, naturalmente, possiede un canale tematico dedicato su YouTube (passo ormai obbligatorio per le emittenti internazionali), presenta e lancia proprio oggi il nuovo canale in lingua araba. Finanziato dalla Commissione europea e sostenuta da un budget di 5 milioni di euro all’anno, EuroNews sfida il mercato con l’intenzione di conquistare i 15 milioni di “arabofoni” in Europa, oltre che raggiungere 250 milioni di nuovi spettatori nei rispettivi paesi di provenienza. EuroNews è controllata da Socieme (Société opératrice de la chaìe européene multilingue d’information EuroNews) e già in passato aveva tentato l’infiltrazione mediatica nel mondo arabo, alla quale rinunciò dopo soli due anni. Ora, dopo aver concluso il lancio della sua versione russa, la televione europea si rimette in gioco, consapevole di avere a che fare con due avversari sicuramente degni di nota: France 24 e BBC. France 24, rispettivamente presenti sul mercato dall’aprile 2007 e dal marzo 2008. (Marco Menoncello per NL)

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - EuroNews firma il nuovo canale in arabo

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL