Europa 7: pubblicato in GU (n. 102 del 4/5/2010) l’accordo integrativo sulle iniziative concernenti l’esercizio dell’attività di radiodiffusione televisiva in ambito nazionale

Con provvedimento del 9 febbraio 2010, al fine di definire il contenzioso in essere con la società Centro Europa 7 S.r.l., il Dipartimento comunicazioni del Ministero dello sviluppo economico, conformemente a quanto stabilito dall’art. 11, della legge n. 241/1990, ha determinato di stipulare un accordo integrativo.

L’accordo predete l’adozione di reciproche iniziative concernenti l’esercizio dell’attività di radiodiffusione televisiva in ambito nazionale della stessa Centro Europa 7 S.r.l., che hanno comportato l’assegnazione di frequenze integrative nelle aree tecniche territoriali del Piemonte occidentale, Trentino-Alto Adige, Lazio e Campania nonché la previsione di successive assegnazioni nelle aree tecniche del Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.
 
Attribuzione dei diritti d’uso ad integrazione del canale 8 in banda VHF a seguito di accordo procedimentale tra il Ministero per lo Sviluppo Economico e la società Centro Europa 7 stipulato in data 9.2.2010.
printfriendly pdf button - Europa 7: pubblicato in GU (n. 102 del 4/5/2010) l'accordo integrativo sulle iniziative concernenti l'esercizio dell'attività di radiodiffusione televisiva in ambito nazionale