Facebook non la spunta sul localismo cinese

(ADUC.it) – Con 175 milioni di utenti, la rete sociale Facebook si conferma il fenomeno di maggior successo in Internet. Non in Cina pero’, anche se i suoi 300 milioni di utenti la rendono la comunita’ piu’ numerosa del mondo. Mancano dati ufficiali, ma si calcola che sia solo un utente ogni mille a usare Facebook, a riprova che in Cina la Rete continua a essere un mondo virtuale a se’. Lo aveva gia’ sperimentato Google: malgrado gli sforzi profusi, continua a essere scavalcato dal rivale locale Baidu. Cosi’ Yahoo, alle prese con la difficile concorrenza di Sina e Sohu. O ancora QQ, piu’ popolare di Messenger della Microsoft. I motivi dell’insuccesso di Facebook in Cina sono simili a quelli dei casi precedenti. Si tratta di fattori culturali, politici e commerciali che, sommati insieme, formano una vera barriera tra gli internauti cinesi e l’Occidente.
printfriendly pdf button - Facebook non la spunta sul localismo cinese
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Facebook non la spunta sul localismo cinese

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL