Fiat lux

Sperando che non sia un abbaglio, pare di scorgere un po’ di luce alla fine della galleria che gli editori radiotelevisivi italiano stanno percorrendo da tanto, troppo, tempo.

Diversi centri media avrebbero infatti anticipato a network radio e tv nazionali la decisione di alcuni big spender della pubblicità di tornare ad investire sui media rtv a partire da settembre. A far ben sperare, ci sarebbe sia l’intenzione di pianificare campagne pubblicitarie importanti di operatori tlc quali Vodafone e Telecom Italia e l’ingresso nel mercato italiano di inserzionisti esteri, come da esempio il provider francese dell’energia Edison, che porterebbero denaro fresco nelle casse delle emittenti. Se ciò fosse confermato, tirerebbero un sospiro di sollievo gli uffici di pianificazione dei player rtv, costretti da oltre un anno a lavorare con una visibilità delle inserzioni di una settimana/dieci giorni rispetto alla messa in onda, contro i 6 mesi dei bei tempi andati.
 
Send Mail 2a1 - Fiat lux

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL