Gara WiMax: iniziato l’esame delle offerte

La fase di apertura dei primi 137 plichi, relativi a 14 offerte, si è svolta in seduta pubblica alla presenza della Commissione Ministeriale e dei rappresentanti legali delle 29 Società partecipanti e proseguirà nei prossimi giorni


Ieri, nella apposita sala allestita nella sede del Ministero delle Comunicazioni in Viale America, ha avuto inizio la fase di apertura dei plichi contenenti le offerte presentate dalle 29 Società partecipanti alla gara WiMax, relativa all’assegnazione dei diritti d’uso di frequenze per sistemi Broadband Wireless Access (BWA).
La fase di apertura dei primi 137 plichi, relativi a 14 offerte, si è svolta in seduta pubblica alla presenza della Commissione Ministeriale e dei rappresentanti legali delle 29 Società partecipanti e proseguirà nei prossimi giorni fino a concludere l’apertura dei 255 plichi.
Completata questa fase, si procederà alla redazione della graduatoria relativa ad ogni singolo diritto d’uso (14 per le macro regioni, 21 per le regioni e provincie autonome) in ordine decrescente, a partire dall’offerta di maggiore importo.
Per i diritti d’uso per i quali dovesse risultare più di un’ offerta iniziale valida, si procederà quindi alla fase dei miglioramenti attraverso un’ asta competitiva.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Gara WiMax: iniziato l’esame delle offerte

Non perdere le novità: iscriviti ai canali social di NL su Facebook e Telegram. News in tempo reale

Ricevi gratis la newsletter di NL