Giornalisti, Inpgi, RAI condannata. Irrilevante la registrazione dei programmi come testata: all’ Inpgi i contributi per attività subordinata

In presenza di rapporti di lavoro svolti con modalità tipiche della subordinazione e con essenza giornalistica, consegue il dovere per RAI di versare all’Inpgi i contributi previdenziali relativi a detti rapporti


da Franco Abruzzo.it

In presenza di rapporti di lavoro svolti secondo le modalità tipiche della subordinazione e nei quali è riscontrabile l’essenza dell’attività giornalistica, consegue il dovere per la RAI di versare all’Inpgi – e non ad altro ente – i contributi previdenziali relativi a detti rapporti. Così la sezione lavoro del Tribunale di Roma ha deciso un giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo riconoscendo integralmente la pretesa contributiva dell’Inpgi riferita a 6 giornalisti che negli anni dal 1999 al 2003 avevano lavorato per programmi non inseriti in testate registrate. Su tale ultimo aspetto, il Tribunale ha sostenuto in particolare che la circostanza che in alcuni casi i lavoratori abbiano operato all’interno di una struttura non classificata, nell’organizzazione RAI, come testata giornalistica appare irrilevante in quanto l’art. 2103 c.c. impone e tutela la corrispondenza tra le mansioni svolte e la qualifica di inquadramento e tale tutela non può essere preclusa da scelte organizzative ed unilaterali del datore di lavoro. Peraltro, nella specie, il giudice ha anche accertato, dall’istruttoria documentale e testimoniale, che tutti i programmi per i quali i sei giornalisti avevano prestato attività (“Permesso di soggiorno”, “Il baco del millennio”, “Diversi da chi”, ”Ponte radio” ecc.) avevano una finalità informativa nei rispettivi settori e che l’attività giornalistica svolta dai predetti lavoratori appariva funzionalmente coerente con i programmi nei quali essi operavano. (Tribunale di Roma, Lavoro, 30/10/2007, n. 18220). (www.inpgi.it)

printfriendly pdf button - Giornalisti, Inpgi, RAI condannata. Irrilevante la registrazione dei programmi come testata: all' Inpgi i contributi per attività subordinata
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email
Share on telegram
Send Mail 2a1 - Giornalisti, Inpgi, RAI condannata. Irrilevante la registrazione dei programmi come testata: all' Inpgi i contributi per attività subordinata

Lifegate, Roveda: siamo l’opposto di una radio commerciale. Ma non siamo comunitari

IN ARRIVO