Giornalisti. Lega dilettanti calcio: non cambiano le modalità per l’accesso agli stadi

I giornalisti professionisti e pubblicisti incaricati di redigere avvenimenti calcistici di competenza della Lega Nazionale Dilettanti continueranno ad avere il libero accesso negli stadi secondo le consuete modalità . Tale principio è stato ribadito, nel corso di una riunione svoltasi ieri mattina nella sede dell’Ordine Nazionale a Roma, tra il presidente Lorenzo Del Boca, il consigliere nazionale Dario De Liberato coordinatore del gruppo di lavoro “Informazione e sport” e il presidente nazionale dell’Ussi Luigi Ferrajolo per un attento esame della convenzione stipulata con la Lnd. Lo stesso presidente dell’Ussi ha confermato che le modalità di accesso agli stadi per i giornalisti iscritti solo all’Ordine non hanno subito alcuna variazione. Durante l’incontro sono stati esaminati anche alcuni problemi che riguardano l’esercizio della professione giornalistica nel settore sportivo con l’impegno di una proficua collaborazione fra Ordine e Ussi per la soluzione dei problemi che investono la categoria.
printfriendly pdf button - Giornalisti. Lega dilettanti calcio: non cambiano le modalità per l’accesso agli stadi